SUPPORT

Select the exam by clicking on the logo

CLASSIC INTERLOCUTOR-INVIGILATOR – REQUISITI MINIMI E LE PROCEDURE DI FORMAZIONE

I Centri d’Esame GATEHOUSE Classic devono abilitare almeno un collaboratore ad agire con la qualifica di Interlocutor-Invigilator. Una sessione GA CLASSIC deve essere gestita, ispezionata ed esaminata da una sola persona abilitata ed autorizzata. Il GATEHOUSE CLASSIC Interlocutor-Invigilator si certifica partecipando con successo ad uno dei WEBINAR abilitanti organizzati da Gatehouse ITALIA. La regolarità di una sessione d'esame è responsabilità dell'Interlocutore-Invigilatore che segue attentamente e diligentemente le linee guida.

La procedura per diventare un GA Classic Interlocutor-Invigilator certificato è la seguente:

1. Partecipare a un webinar o seminario introduttivo

L'evento introduttivo può essere online o frontale. Il candidato deve inviare il CV e il modulo di domanda a: m.stajkovic@gatehouse.it.

Il requisito minimo per diventare un Interlocutore-Invigilatore Certificato GA è:

- Deve aver raggiunto la competenza quasi nativa o essere un madrelingua inglese,
- Deve essere in grado di utilizzare l'inglese al livello che consente al candidato di svolgere tutte le attività nell'esame,
- Deve avere una laurea in inglese (in lingue o un diploma TEFL / TESOL riconosciuto a livello internazionale),
- Deve avere almeno 3 anni di esperienza di insegnamento recente e rilevante,
- Non dovrebbe essere l'insegnante di lingua inglese del candidato.

Le date del webinar / seminario sono pubblicate regolarmente sul sito web di GA Italy. La scadenza per la registrazione è di 2 giorni lavorativi prima della data dell'evento.

2. Completamento del test

Tutti gli Interlocutori-Invigilatori che hanno frequentato un webinar o un seminario, devono completare un test sui regolamenti della consegna degli esami GA Classic. Il test verrà inviato direttamente all'Interlocutor-Invigilator e dovrà essere restituito entro 10 giorni lavorativi.

Il feedback verrà inviato a tutti gli Interlocutori-Invigilatori.

3. Supervisione

GA Italia supervisionerà le prime due sessioni d'esame di ciascun Interlocutore-Invigilator. La supervisione verrà effettuata tramite Skype. Il feedback verrà fornito agli Interlocutori-Invigilatori.

TIE INTERLOCUTOR-INVIGILATOR – REQUISITI MINIMI E LE PROCEDURE DI FORMAZIONE

Ognuno dei centri registrati TIE può formare I suoi ingegnanti/personale per sorvegliare ed esaminare i candidati. L’esaminatore abilitato può svolgere la parte orale dell’esame e sorvegliare la parte scritta. Se l’esaminatore abilitato svolge solo la parte orale, un altro membro del personale dovrebbe essere formato per sorvegliare l’esame scritto. Questo significa che una sessione TIE può essere sorvegliata ed esaminata da una singola persona – un esaminatore abilitato o da due persone: un vigilante e un esaminatore abilitato. Per 12 candidati bisogna avere come minimo un esaminatore e un vigilante.

La procedura per diventare un esaminatore abilitato TIE e un vigiliante è la seguente:

1. Partecipazione al webinar o seminario introduttivo (Webinar Application Form).

L’evento introduttivo si può tenere online (webinar) o in presenza (seminar). I requisiti minimi per diventare un esaminatore TIE sono: 5 anni di esperienza recente e rilevante e la laurea in Lingua Inglese (o in Lingue Straniere oppure il certificato TEFL/TESOL riconosciuto al livello internazionale). Il vigilante dovrebbe avere come minimo livello B2 di lingua inglese.

TIE Seminar/Webinar Application:

Per poter partecipare al webinar, I potenziali esaminatori dovranno inviare i seguenti documenti all’indirizzo email m.stajkovic@gatehouse.it minimo 3 giorni prima della data programmata dell’evento:
- completed application form
- European format CV in English

Agli esaminatori saranno inviati dei materiali per prepararsi prima del seminar/webinar.

2. Mark Collection Activity.

Ai candidati che dispongono di tali requisiti minimi sarà comunque richiesto di completare l’attività post – webinar, inviata da noi direttamente via email ai potenziali esaminatori e vigilianti, gli stessi avranno a disposizione 10 giorni per completarla e reinviarla al TIE Italy (m.stajkovic@gatehouse.it).

Dopo che l’attività post - webinar sarà ricevuta dal TIE Italy, i voti saranno inviati a tutti gli esaminatori e ai vigilianti. I docenti che completeranno l’attività con successo riceveranno l’opportunità di esaminare i candidati della prima sessione del proprio centro. I docenti che non dispongono di tali requisiti minimi o non completano la suddetta attività con successo saranno in grado di svolgere il ruolo di vigilante.

3. Monitoraggio.

TIE Italy monitorerà le prime due sessioni svolte dei nuovi esaminatori. Il monitoraggio sarà contotto tramite Skype. Agli esaminatori sarà inviato un riscontro. Dopo aver svolto due sessioni con successo, il nuovo esaminatore TIE diventerà abilitato e non sarà più monitorato, ma solo occasionalmente controllato.

SUPPORT MATERIALS

Alcuni insegnanti credono che preparare la prova senza materiali specifici è un po' scoraggiante; in verità le sue caratteristiche permettono di incorporare facilmente la preparazione all'esame all'interno di un corso di inglese esistente.

Preparandosi per l’esame, ai candidati viene richiesto di svolgere da due a tre attività a seconda del tipo di esame TIE (due per A1-B1, tre per B2-C2), scegliendo gli argomenti da soli e portando i propri interessi, opinioni ed esperienze e utilizzarli per ottenere il meglio dal test.

Oltre ai compiti pre-preparati, l'esame contiene anche compiti non-preparati due per l’orale e uno per lo scritto.

CADETS INTERLOCUTOR-INVIGILATOR – REQUISITI MINIMI E LE PROCEDURE DI FORMAZIONE

Ciascuno dei centri GA autorizzati ad esaminare giovani studenti con esamiCadets deve formare almeno un collaboratorecomeExaminer edInvigilator.

Una sessione di GA Cadets deve essere vigilata ed esaminata da Examiner di GA Cadets certificati (per l'esame orale) e Invigilator (per l'ascolto, la lettura e la scrittura). La regolarità di una sessione d'esame è responsabilità dell'Examiner e/o dell'Invigilator.

La procedura per diventare un Esaminatore abilitato GA Cadetsè la seguente:

1. Partecipare a un webinarintroduttivo o a un seminario

L'evento introduttivo può essere tenuto online o frontale. I potenziali Examiner– Invigilator devono inviare i loro CV e un modulo di domanda compilato a m.stajkovic@gatehouse.it.

I requisiti minimi per diventare un esaminatore certificato GA sono reperibili qui.

Le date del webinar/seminario sono pubblicate regolarmente sul sito Web di GA Italy. La scadenza di registrazione è di 2 giorni lavorativi prima della data dell'evento.

2. Completamento del test

Tutti gli Examiner – Invigilator che hanno partecipato a un webinar o a un seminario devono completare un test sui regolamenti relativi alla consegna degli esami di GA Cadets. La prova sarà inviata direttamente all' Examiner – Invigilator e dovrà essere restituita entro 10 giorni lavorativi.

I feedback saranno inviati a tutti gli Examiner – Invigilator.

3. Esame finto

Ogni Examiner deve utilizzare materiali campione per fare una simulazione di esame sia con i membri del personale sia con i loro studenti. Questo esame simulato deve essere videoregistrato e inviato a GA Italia entro 10 giorni lavorativi. In alternativa, gli esaminatori saranno osservati durante l'esame simulato. Il feedback sarà fornito a ciascun esaminatore.