TIE SUPPORT

ESAMINATORE TIE – REQUISITI MINIMI E LE PROCEDURE DI FORMAZIONE

Ognuno dei centri registrati TIE GATEHOUSE può formare una persona del proprio personale per sorvegliare ed esaminare i candidati. Una sessione TIE GATEHOUSE può essere sorvegliata ed esaminata da una singola persona – un esaminatore abilitato o da due persone: un sorvegliante e un esaminatore abilitato.

La procedura per diventare un esaminatore abilitato TIE GATEHOUSE è la seguente:

1. Partecipazione al webinar o seminario introduttivo (Webinar Application Form).

L’evento introduttivo si può tenere online o in presenza. I potenziali esaminatori devono inviare i loro CV a m.stajkovic@gatehouse.it. I prerequisiti minimi per diventare un esaminatore TIE GATEHOUSE sono 5 anni di esperienza recente e rilevante e la laurea in Lingua Inglese (o in Lingue Straniere oppure il certificato TEFL/TESOL riconosciuto al livello internazionale).

2. Mark Collection Activity.

Ai candidati che dispongono dei requisiti minimi sarà richiesto di completare l’attività Mark Collection Activity dopo il seminario introduttivo. La Mark Collection Activity sarà inviata via mail direttamente ai potenziali esaminatori che avranno a disposizione 10 giorni per completarla e reinviarla al TIEGATEHOUSE Italy. L’attività è composta dalla valutazione di 6 prove orali.
Dopo che la Mark Collection Activity sarà ricevuta dal TIE GATEHOUSE Italy, i voti dei potenziali esaminatori saranno valutati dal personale accademico e un riscontro sarà inviato a tutti gli esaminatori. I docenti che completeranno l’attività con successo, cioè quelli che valuteranno correttamente quattro su sei prove orali, riceveranno l’opportunità di esaminare i candidati della prima sessione del proprio centro. I docenti che non dispongono dei requisiti minimi o non completano la suddetta attività con successo saranno in grado di svolgere il ruolo del sorvegliante.

3. Monitoraggio.

TIE GATEHOUSE Italy monitorerà i nuovi esaminatori valutando le loro prestazioni e valutazioni delle prove orali. Agli esaminatori sarà inviato un riscontro. Una volta dimostrato che le prestazioni e valutazioni del nuovo esaminatore corrispondono agli standard dell’ente, non sarà più monitorato, ma solo occasionalmente controllato.

Alcuni insegnanti trovano l'idea di preparare la prova senza materiali specifici un po' scoraggiante; in verità le sue caratteristiche permettono di incorporare facilmente la preparazione all'esame all'interno di un corso esistente.

In preparazione per la prova, gli studenti sono tenuti a svolgere tre attività standard precedentemente specificate, selezionando i propri argomenti e materiali e decidendo come sviluppare ogni attività.

In aggiunta nel test ci sono due compiti non prestabiliti, che richiedono agli studenti di rispondere sia forma orale che scritta a situazioni impreviste.

In questa sezione si mettono a disposizione la modulistica necessaria per amministrare e condurre gli esami TIE ed alcune schede linguistiche utili a supportare la didattica di preparazione ad essi.

TEACHER MATERIALS

Language TABLES